Cuore, stimolo, eccitazione, coinvolgimento.

Sono queste le parole chiavi che mi fanno affrontare ogni giorno lavorativo e della mia vita in genere. Arrivo dal mondo del teatro, ho frequentato un paio di scuole e accademie per il perfezionamento delle arti del palcoscenico e delle tecniche di musical ma è nel backstage che sono rimasta fregata. Eh sì, perché è dietro le quinte che si concentra l'adrenalina della preparazione, l'ansia della prestazione, che ti fanno sentire viva! Amo sentirmi viva. E così anche negli eventi.

Organizzare, progettare, contattare, disporre, allestire... Mi fa scorrere il sangue nelle vene! Mi piace stare a contatto con la gente e stare sul pezzo... così affianco all'attività di ufficio stampa e di organizzazione eventi, seguo anche una dieta "social" che prevede (senza eccedere): al mattino colazione con hashtag e biscotti, a pranzo like e verdura e per cena fan, follower e formaggio!